Reparti diagnostici

Risonanza magnetica

La risonanza magnetica è una metodica che impiega campi magnetici ed impulsi a radiofrequenza per ottenere immagini su qualsiasi piano dello spazio. La sua caratteristica principale è l’altissima risoluzione in contrasto, cioè la possibilità di discriminare fra le diverse strutture normali e patologiche, aumentando quindi la sensibilità e la specificità della diagnosi.

TC – Dual Energy

È una metodica che utilizza i raggi X per ottenere, in breve tempo e con basse dose di radiazioni, immagini in altissima risoluzione di tutti i distretti corporei.
I dati ottenuti dall’apparecchiatura vengono utilizzati per effettuare ricostruzioni multiplanari (su qualsiasi piano dello spazio) speciali  ……..

RADIOLOGIA DIGITALE

La Radiologia sfrutta le proprietà dei raggi X di attraversare il corpo umano le cui diverse componenti determinano il loro assorbimento. L’immagine radiografica è, in sintesi, la rappresentazione del diverso assorbimento dei raggi X da parte delle strutture del corpo espressa in varie tonalità di grigio. La Radiologia digitale resta l’indagine di primo livello per le problematiche dell’apparato respiratorio

MAMMOGRAFIA CON TOMOSINTESI

La mammografia resta allo stato attuale il cardine diagnostico per la prevenzione del cancro al seno.
Grazie all’utilizzo di apparecchiature di ultima generazione ( Tomosintesi ) che permette un studio stratigrafico della mammella, il risultato diagnostico è più efficace rispetto alla mammografia convenzionale…

RADIOLOGIA DENTALE

L’ortopantomografia, comunemente definita anche “panoramica delle arcate dentarie”, è l’esame di primo livello per la valutazione dei denti, delle arcate dentarie, delle ossa mandibolari e mascellari, e dei seni mascellari. Questa indagine fornisce un quadro generale sullo stato di salute dell’apparato stomatognatico, in modo da formulare una diagnosi corretta e definire il percorso terapeutico più…

ECOGRAFIA ED ECOLORDOPPLER

L’ecografia consiste nell’uso di onde sonore ad altissima frequenza (ultrasuoni) che interagendo con le strutture del corpo umano creano echi di ritorno.
Questa metodica, impiegando ultrasuoni ovvero onde meccaniche è del tutto innocua e costituisce attualmente l’indagine di primo approccio per lo studio di molte strutture, organi ed apparati.

MOC – Densitometria Ossea

La mineralometria ossea corporea (MOC) è attualmente l’esame di riferimento per lo studio delle malattie legate alla densità ossea. Questa metodica consente di misurare in modo accurato la massa ossea (BMD) e di valutarne con precisione l’evoluzione nel tempo.
Le principali indicazioni cliniche all’esecuzione di questa indagine sono la valutazione dell’osteoporosi, l’assunzione

DEXA – Composizione Corporea

Il semplice rapporto tra peso ed altezza, indice di massa corporea, non consente di distinguere tra il peso dovuto alla massa muscolare o quella grassa: un soggetto con molta massa muscolare potrà infatti avere lo stesso valore di rapporto di uno con molta massa grassa, ed un soggetto con un valore normale potrebbe avere quel peso sia perchè ha muscoli e poco grasso sia perché ha grasso e pochi muscoli.

 

GASTROENTEROLOGIA/ENDOSCOPIA

Il Responsabile del reparto è il Dott. Gabriele Lami, specialista in Gastroenterologia e Endoscopia digestiva e specialista malattie del fegato e del ricambio.

Esami eseguibili presso Leonardo da Vinci – Centro Diagnostico Medico

Visite mediche gastroenterologiche specialistiche.

 

andrologia - urologia

Il Responsabile del reparto è il Dott. Pier Andrea Della Camera, specialista in Urologia.
Il reparto è stato istituito negli anni ’90 dal Prof. Alessandro Natali ed è seguito oggi da professionisti formati secondo le linee guida dello stesso fondatore. Il reparto è sempre stato implementato con le tecnologie più avanzate.